http://metodocaruso.it/uploads/images/Sfondi/18_1050.jpg
Roccia Ghiaccio Neve
News

Pagina 1 di 9  > >>

nov 8, 2017
Si è concluso il secondo corso sul Metodo Caruso in Svizzera, rivolto a Guide Alpine e moniteur d'escalade. Per l'occasione Canal 9, emittente televisiva del Cantone Vallese, dove si è svolto il corso, ha intervistato Paolo e realizzato un servizio che è stato trasmesso nel corso del telegiornale. L'intervista è ora disponibile sul sito di Canal 9: http://canal9.ch/a-dorenaz-des-professeurs-descalade-ont-suivi-la-formation-continue-donnee-par-litalien-paolo-caruso/
ott 18, 2017

Sono aperte le iscrizioni allo stage sulle tecniche di progressione nelle vie lunghe con utilizzo di protezioni tradizionali, realizzato dall'Associazione InNatura con la collaborazione di Paolo Caruso.

Lo stage si svolgerà nei siti naturali dell’Alto Volturno (Isernia) e nel centro di formazione indoor InNatura a Castelnuovo al Volturno.

Lo stage è aperto a coloro che hanno esperienze da capocordata sui itinerari sportivi con difficoltà minime di 5c, conoscenza dei materiali di base e delle tecniche di calata in corda doppia e Moulinette. Le attività si svolgeranno su itinerari facili per favorire la progressione da capo cordata.

La quota di iscrizione è di € 150 e comprende:
- tutte le attività;
- vitto presso InNatura e alloggio nei servizi della rete.
Le spese di trasporto sono a carico dei partecipanti.

 

Le iscrizioni vanno effettuate previo versamento di un anticipo di € 50 sul conto corrente intestato a INNATURA, Iban IT46C0760114800000097579262 e invio dei dati anagrafici (nome, cognome, data e luogo di nascita, luogo di residenza, recapito telefonico e mail). La seconda parte della quota sarà versata direttamente presso la segreteria di InNatura nei giorni di svolgimento dello stage. Le iscrizioni scadono il 27 ottobre 2017.

Per informazioni e prenotazioni chiamare 0865 954012.

I partecipanti dovranno essere muniti di materiale personale: imbragatura, scarpette, casco, rinvii, moschettoni con ghiera, cordini, fettucce, corde, dadi, friends. L'abbigliamento dovrà essere quello consono alla stagione in aree montane.

 

Programma delle Attività:
Sabato 4/11
- ore 9.00/15.00 presso il sito naturale Monte della Rocchetta "INclinata"
Progressione della cordata con utilizzo e gestione di corda singola, mezze corde e protezioni tradizionali (Friend, Dadi, Ancoraggi naturali). Sistemi di assicurazione utili per la sicurezza della progressione.
- Ore 16,00/20,00 presso la Struttura artificiale di INNATURA a Castelnuovo al Volturno
Fattore di Caduta; Verifica della tecnica di Calata in Corda doppia; Collegamento di due o più punti nella progressione e nei punti di sosta e calata.
- Ore 20.30 Castelnuovo al Volturno
Cena presso Innatura (Osteria Castelnuovo)

Domenica 5/11
- Ore 8.30 incontro presso la struttura artificiale di INNATURA a Castelnuovo al Volturno
- Ore 9.00/17.00 presso Monte Castelnuovo (il sito si trova a 1000 mt di quota e le pareti vanno in ombra dalle ore 13.00. Si consiglia visto il periodo autunnale un abbigliamento consono, a strati)
Progressione della cordata su itinerari di più lunghezze, messa in pratica degli argomenti trattati il giorno precedente.

 

NB: Le attività potranno subire delle variazioni in base alle condizioni metereologiche.

set 7, 2017
Secondo appuntamento del 2017 per lo stage estivo di arrampicata e Qi Gong con Paolo Caruso, presso il Centro della Montagna a Filorera, in Val Masino. Una splendida occasione per approfondire gli aspetti legati al movimento, all'equilibrio, alla respirazione in arrampicata con le tecniche del Metodo Caruso illustrate direttamente dall'autore.
ago 14, 2017

Stage intensivo sulle tecniche del Metodo Caruso insegnate direttamente dall'autore. In collaborazione con l'associazione Versante Apuano.

giu 5, 2017

Sabato 17 giugno presso la sala "Igino Giordani" a Via Boemondo 7, Roma, Paolo Caruso interverrà alla serata organizzata dall'Associazione Culturale Strapaese, dedicata all'alpinismo come "via" di liberazione dalla frenesia della vita contemporanea. Ma non solo diremmo noi, e la testimonianza di Paolo va proprio in questo senso...un alpinismo vissuto non come evasione ma come impegno e stile di vita, che porta in primis al superamento dei limiti culturali e mentali che imprigionano le migliori capacità dell'uomo.

Saranno presenti insieme a Paolo Riccardo Bergamini, alpinista e scrittore che presenterà il suo ultimo libro, e Maurizio Scarola, istruttore CAI e membro del Soccorso Alpino.